martedì 16 gennaio 2018

PRIME PARTITE POST PANETTONE U8 e U10

UNDER 8 E UNDER 10 scendono in campo per prime nel post panettone. .... 2 STORIE CORSARE!!

I CORSARINI Under 8 

Sono tornati in campo in un torneo casalingo 

Dopo la pausa natalizia li abbiamo trovati in grande forma, la grinta e la voglia di fare che li contraddistingue non è venuta meno, anzi la pausa li ha fatti essere ancora più agguerriti.

Hanno giocato con grande intensità, AVANZANDO anche contro avversari a volte fisicamente molto più grandi di loro;
hanno SOSTENUTO i propri compagni fino ad arrivare insieme in meta;
hanno CONTINUATO a farlo per tutto il tempo senza mollare mai.

Il punteggio a volte è stato dalla loro parte in altre occasioni no, ma non è questo quello che conta, quello che vogliamo vedere è l'impegno che i ragazzi mettono in campo, perché quello sarà l'impegno che i nostri CORSARI metteranno in campo in futuro sia con la maglia SENIOR del VALDINIEVOLE RUGBY, sia nella vita di tutti i giorni!

I CORSARINI Under 10


 Lo scorso anno la pausa Natalizia fu devastante ci volle un mese per riprendersi quest'anno invece sembra averci fatto bene.

Hanno giocato su un campo difficile, a Pontedera, 4 partite, 4 battaglie!

Si! Battaglie perché il risultato è sempre stato in bilico, perché ogni pallone è stato lottato con forza e determinazione, perché i nostri ragazzi hanno dato tutto quello che avevano e MORSO LE CAVIGLIE dei loro avversari piuttosto di non farli avanzare!

Purtroppo il risultato non li ha mai visti vincitori, rimbalzi strani di una palla matta, sfortuna, e qualche decisione sospetta dell'arbitro ci hanno negato la vittoria numerica. Ma arriverà anche quella!

Ma i nostri ragazzi hanno vinto, i nostri allenatori hanno vinto, i miei inviati dal campo (i genitori) hanno visto una SQUADRA IN CRESCITA!

Il lavoro ben fatto in allenamento, le esperienze fatte  e le informazioni prese in campo nei raggruppamenti cominciano a dare i suoi frutti:
Dove prima eravamo rinunciatari oggi siamo stati aggressivi:
dove prima eravamo carenti oggi abbiamo colmato le nostre lacune.

Questa è la strada da percorrere, una strada sempre in salita, una salita dura, una strada di sacrifici che porteranno gloria e gioie immense....... come la vita!

Certo! Il rugby ci insegna a vivere la vita, affrontando le nostre paure, accettando le sconfitte e le vittorie  traendone sempre un insegnamento.

Quando si casca placcati nel fango freddo, doloranti, non ci si deve arrendere! Ci si rialza e si va avanti fino alla nostra meta!  E' li che si vede il vero campione, non lo sportivo, ma l'uomo che lotta per continuare ad avanzare, questo saranno i nostri ragazzi in futuro!

Questo deve essere il nostro obiettivo, questo E'!  IL NOSTRO OBIETTIVO: 
creare SPORTIVI che siano principalmente UOMINI DEL DOMANI! 
Uomini che traggono insegnamenti da ogni momento della loro vita vissuta.

Raramente lo faccio ma oggi una ho menzione speciale da fare, va al nostro Giovanni alias NANNI che per la prima volta, con tanta determinazione ha schiacciato la palla in meta! 



Un applauso va a Marco e Sara per l'under 10 e Rossella e Maura per l'under 8 che accompagnano i nostri ragazzi in un percorso così difficile, un percorso di crescita, un percorso spesso tortuoso dove gli avversari che ci mettono a terra non finiranno mai, ma se sapremo come affrontarli allora avremo in futuro una grande squadra fatta da grandi uomini!  

PS  
una piccola mano ce la metterò pure io quando passeranno dalla under 12 😬😬😬




Una menzione speciale al nostro nuovo arbitro!!!!!



giovedì 4 gennaio 2018

FRA POCO SI RIPARTE

ECCOCI!!!!

Il 2018 è cominciato....
Ancora con i traumatici postumi del panettone e ancora in attesa della simpatica vecchietta!!

Adesso  tutto ricomincia

tutto ritorna alla normalità
ricominciano gli allenamenti
ricominciano le partite
ricomincia la scuola e i compiti
ma  tutto ci riporta al campo al RUGBY!

La seconda parte della stagione comincia, in questa parte dovremo affinare la tecnica, dovremo affinare le nostre strategie, dovremo affilare le nostre armi e renderle ancora più taglienti per aggredire i nostri avversari.

A fine stagione ci aspettano i tornei, quelli veri, quelli contro le squadre nazionali, quelli per i quali ci siamo preparati tutto l'anno, ci dovranno vedere trionfanti, che come al solito non vuol dire per forza vincere (anche se ci piacerebbe un sacco......quante lacrime verserò, se ci penso ora mi si inumidiscono gli occhi di già), vuol dire che noi daremo il nostro massimo anzi qualcosa in più!

Usciremo dal campo senza fiato
con le gambe doloranti
le braccia che non riusciremo ad alzarle
ma il cuore sarà gonfio di orgoglio e gloria
perché al di la del risultato noi avremo dato tutto quello che avevamo e non ci potranno chiedere niente più!!!

NOI SAPREMO NEL NOSTRO CUORE CHE PIU' DI QUESTO NON ERA POSSIBILE E PER QUESTO SAREMO FELICI DI QUELLO CHE ABBIAMO FATTO!!!

Vi aspetto in campo a buttare giù il panettone o pandoro, il cotechino con le lenticchie, il cappone, i tortelli....... insomma adesso abbiamo preso le scorte e quindi vanno bruciate!!!!

BUON 2018 A TUTTI I MIEI CORSARI!!!

E anche ai loro gentitori

E a chiunque legga questo blog!!


SENZA TREGUA 
AVANZO!
SENZA TREGUA
SOSTENGO!
SENZA TREGUA 
CORSARI!

martedì 19 dicembre 2017

STRAPPATA LA PAGINA

STRAAAAAAAAPPP!!!!!!!!!

Pagina strappata, il giorno NO superato e ritrovati i miei CORSARI!!

Domenica scorsa i miei campioni si sono rifatti sul campo e si sono ricoperti ancora una volta di gloria sportiva!

Ultimo raggruppamento 2017, Cecina!

5 squadre, noi, i padroni di casa, il Bellaria, il Rosignano e il Piombino.

5 squadre di livello, 5 squadre che hanno venduto cara la pelle e per questo la vittoria è stata ancora più magica.

4 battaglie, sempre in trincea a fermare gli avversari e ripartire per fare meta, senza concedere un centimetro.

Le prime 2 partite le vinciamo senza subire mete, la prima 4 a 0 e la seconda 3 a 0; questa è stata una delle partite meglio giocate dai nostri ragazzi da quando li conosco, avanzanti, potenti in ruck, veloci a far vivere la palla, tenaci a tenere i nostri avversari fermi  a pochi centimetri dalla linea di meta, insomma una partita EPICA .

Poi pausa.....troppa pausa rientriamo nella terza partita deconcentrati, subiamo la pressione avversaria, passati i primi minuti rimettiamo la testa a posto e riportiamo il risultato sul 3 a 3, ma all'ultimo minuto una palla alta con un rimbalzo vigliacco ci tradisce e purtroppo i nostri avversari volano in meta 4 a 3 per loro.

La quarta partita la vinciamo 3 a 2 contro un avversario che placcava anche l'aria che gli passava accanto.

Tutti gli allenatori sono stati felici di questa giornata, partite molto tirate, combattute che hanno fatto crescere tutti i nostri ragazzi.

Con questo raggruppamento si è conclusa una maratona di 4 settimane consecutive di battaglie, è stata l'ultima partita del 2017 e con i nostri ragazzi abbiamo fatto i botti di inizio anno in anticipo.

Avevo chiesto ai corsari di farci uscire dal campo ricoperti di gloria, con la bocca piena di un buon sapore di vittoria, di rendere quest'ultima occasione epica..... e loro lo hanno fatto!!!!

Grazie CORSARI!!

I corsari di giornata sono stati:

Francesco alias BULLDOZER, Matteo alias TATANKA, Samuele alias TORO LOCO, Mattia alias OSSO, Mattia alias MUFLONE, Mattia alias SOTTILETTA, Samuele alias HOT DOG, Diego alias PO, Duccio alias BARILLA, Laird alias CUBA LIBRE, Francesco alias SCHEGGIA, Fabrizio alias LORD, Luca alias SCARPETTA, Emanuele alias BISTECCA e Giorgio alias ER TIGRE








domenica 10 dicembre 2017

BISOGNA CREDERCI

Anche la under 10 oggi in campo, ultimo atto del 2017, pure per loro freddo, vento e acqua non sono stati risparmiati.

I  nostri ragazzi hanno giocato contro squadre preparate e contro le intemperie ..... ma forse il loro avversario più grande sono stati proprio loro stessi.

Siamo entrati in campo poco convinti, sembra quasi che non crediamo nelle nostre capacità e così gli avversari ne hanno approfittato.

In allenamento ci comportiamo in un modo, in partita non facciamo le stesse cose ..... come mai?

Abbiamo grandi individualità, forse troppo sfruttate, non riusciamo a capire quando è il momento di usare il sostegno per continuare a far vivere il pallone e quindi finiamo per farcelo rubare, oggi non siamo stati nemmeno troppo avanzanti e quindi è mancato anche il sostegno.

Però a sprazzi abbiamo visto il nostro gioco e in quel momento abbiamo superato le linee nemiche e fatto meta.

Dobbiamo quindi trovare una continuità di gioco, giocare sempre come in quei momenti e infilzare le difese avversarie.

Ripartiamo da quelle mete, da quelle azioni per poter arrivare alle partite del nuovo anno più forti che mai!

MANI FREDDE ..... CUORE BOLLENTE!

Oggi in campo anche l'UNDER 8, giornata fredda, pioggia e nevischio non hanno fermato i nostri piccoli CORSARI.

Spronati dai loro allenatori hanno lottato fino alla fine portando a casa mete contro squadre molto forti ma questo non è bastato per vincere, poi una pausa per respirare un buon tè caldo e ancora la voglia di campo, questa volta però il risultato ci ha dato ragione, vittoria!

I nostri CORSARINI sono una squadra in crescita, devono ancora allenarsi tanto, devono migliorare su  molti aspetti, ma sul coraggio non sono secondi a nessuno, ne hanno da vendere e questo li porterà lontano.

Allenamenti e coraggio saranno il loro pane, il loro prosciutto, il loro formaggio.........mangeranno, cresceranno e saranno una grande squadra!!!!


CUORE GHIACCIATO




Oggi terzo appuntamento della strarugby che dura 4 partite consecutive.

La partita di oggi nella terra livornese era un recupero di una partita annullata a causa di forti piogge....... anche oggi pioveva.

La squadra non al completo, 8 assenti, in 14 a partire per questa missione.....solo in 4 a finirla!

Purtroppo il freddo e la pioggia ci hanno gelato, non solo le mani, non solo le gambe, ci ha gelato il cuore, il nostro coraggio!

Siamo entrati in campo intimoriti dai padroni di casa e ci siamo abbandonati alla nostra paura, non abbiamo lottato come sappiamo fare, non  siamo entrati in ruck, non abbiamo coperto il campo, non abbiamo sfidato.......non siamo stati NOI.

Da 14 a fine primo tempo eravamo rimasti in 12, ho provato a parlare con i nostri ragazzi, a incoraggiarli, a scuoterli.

Gli ho detto, gli ho urlato che i nostri avversari erano ragazzi come noi, infreddoliti come noi, ma non è servito, la musica non è cambiata.

Finita la prima partita molti si lamentavano, volevano smettere, a quel punto non li potevo forzare e ho detto ai miei ragazzi che chi voleva se ne poteva andare in doccia, in realtà speravo che lo spirito di squadra, il coraggio  avesse il sopravvento ma non è stato così, 5 di loro hanno abbandonato il campo, stremati.

I 7 rimasti hanno cominciato la partita contro il Rufus ma alla fine del primo tempo sono rimasti in 4 altri 3 ci hanno abbandonato.

A quel punto non è stato possibile continuare, i 4 rimasti si sono sentiti in dovere di scusarsi per i compagni, per la SQUADRA, verso gli altri partecipanti.

I  4 CORSARI che hanno dimostrato tanto attaccamento alla maglia e che l'hanno onorata fino in fondo sono:
Simone alias Wudy (oggi vicecapitano), Matteo alias TATANKA (oggi capitano), Augusto alias IMPERATORE e Matteo alias KINDER.

Grazie per aver vissuto fino in fondo il coraggio e l'onore di essere rugbysti!

Il giorno NO è  arrivato anche quest'anno e da qui possiamo solo ripartire verso l'alto......DOMANI E' UN ALTRO GIORNO disse Rossella  O'Hara, io dico DOMENICA SARA' UN'ALTRA PARTITA, l'ultima del 2017 cercate di tornare ad essere quelli che conosciamo e cerchiamo di essere tutti insieme!

FORZA CORSARI

SENZA TREGUA! ....... AVANZO!
SENZA TREGUA! ....... SOSTENGO!



lunedì 4 dicembre 2017

COSA VUOL DIRE ESSERE SQUADRA

Secondo appuntamento di una no stop di 4 settimane di raggruppamenti, ieri a SAN VINCENZO.

13 eroi che hanno lottato per 60 minuti, che hanno sfidato a viso aperto avversari che potevano fare paura, ma noi ci abbiamo giocato alla pari.

13 gorilla che hanno fatto vedere cosa vuol dire essere squadra, soprattutto nell'ultima partita, quella un po' più facile, vinta 11 a 2  ma dove hanno lottato per portare avanti, fino in meta i compagni che spesso non riescono ad arrivarci, sacrificando se stessi in primis e tecnicamente un po' il gioco...... a volte si può fare se lo si fa per un amico, per un fratello di campo.

13 leoni che hanno perso solo contro altri leoni... i Lions Amaranto... ma vendendo cara la pelle (forse se fossimo stati tutti insieme, a sostenerci, a darci un cambio, a spingere avremmo potuto raccontare un'altra storia, lo faremo un'altra volta).

13 tigri fameliche che con coraggio hanno rimesso in piedi una partita e ribaltato il risultato nel secondo tempo vincendo 6 a 4 contro i padroni di casa.

13 mila volte grazie ragazzi per l'impegno, il sacrificio che mettete in campo con noi allenatori.

SIAMO UNA GRANDE SQUADRA, Non lo dobbiamo dimenticare mai, nessuno ci può battere con facilità, per farlo gli avversari, dovranno essere pronti a sacrificarsi a lottare più di noi.

NOI dobbiamo avere coscienza di chi siamo ma rimanere UMILI e allenarci per essere sempre più temibili.

CORSARI, spieghiamo le vele e PUNTIAMO IN ALTO!!!!!

I 13 eroi del giorno sono:
Francesco alias BULLDOZER, Matteo alias TATANKA, Mattia alias OSSO, Mattia alias SOTTILETTA, Mattia alias MUFLONE, Leonardo alias GANASCIA, Samuele alias HOT DOG, Diego alias PO, Luca alias SCARPETTA, Giorgio alias ER TIGRE, Francesco alias SCHEGGIA, Simone alias WUDY, Emanuele alias BISTECCA.